Funerali

"Io sono la risurrezione a la vita, dice il Signore, chi crede in me, anche se muore, vivrà!"
(Gv 11,25)


CELEBRAZIONE DELLE ESEQUIE QUALCHE NOTA/SUGGERIMENTO

A chi ci si deve rivolgere per un Funerale?

Per Noviglio-Mairano-Tainate
  prendere contatto con don Paolo

Per S. Corinna-Coazzano
  prendere contatto con don Alessio

La comunicazione della morte e la data del funerale:
Normalmente l'impresa di servizi funebri prende direttamente contatto con la Parrocchia, e questo certamente semplifica le cose e snellisce i tempi.
Tuttavia l'incontro personale è sempre la via migliore, soprattutto di fronte al momento della morte. Questo permette inoltre di accordarsi per un momento di preghiera il giorno prima del funerale, qualora la famiglia lo desiderasse, con le modalità nella nota che segue. L'impresa funebre normalmente non pensa a questo momento della preghiera, e tra le tante cose nella gestione di un lutto, la possibilità della preghiera può sfuggire.

La preghiera di suffragio per il defunto:

I sacerdoti sono a disposizione per una preghiera il giorno prima del funerale (meglio la sera per permettere anche ad altri parrocchiani o parenti/amici che lo desiderassero, di poter partecipare). La preghiera per il defunto è momento di grande consolazione e speranza.
Qualora il defunto fosse presso l'abitazione, la preghiera è bene che sia fatta in casa; se il defunto fosse in ospedale o altrove, la preghiera potrebbe essere fatta in Chiesa